Primo obiettivo stagionale raggiunto per la Vomien SAB Legnano

07/12/2017

Dopo qualche tempo torniamo a fare il punto sui risultati conseguiti dalla squadra Under 21 della Vomien SS Martiri, che partecipa con il marchio SAB Volley al campionato di Seconda Divisione Under 21 sotto la guida di Christian Puzo e Stefano Buratti.
Iniziamo subito con il dire che il passaggio alla fase successiva della Coppa Regular Level è stato raggiunto grazie a sei vittorie e due sconfitte per 3-2.
Il percorso fin qui compiuto dalle ragazze in maglia Vomien è stato sempre in salita in quanto una serie interminabile di infortuni sta falcidiando il roster, che non è mai sceso in campo con quella formazione che, sulla carta, poteva essere titolare. Ma i continui contrattempi non hanno minimamente scalfito le atlete che con grande impegno, abnegazione, compattezza di gruppo, sforzo fisico e cuore hanno messo in campo tutta la loro grinta e, anche senza giocare con gli automatismi abituali, sono riuscite a portare a casa i punti sufficienti per il passaggio al secondo turno.

Commentare un periodo così non è semplice: la speranza è che la sosta natalizia porti quel periodo di tranquillità durante il quale le atlete infortunate tornino a disposizione e che il tutto si rimetta sui binari della normalità, in modo da poter iniziare quell’avventura nel campionato di Seconda Divisione che potrebbe portare al risultato che le ragazze meritano e che in questi anni si sono guadagnate con tanto impegno: il passaggio alla categoria superiore. Ma leccarsi le ferite non è nel nostro e nel loro DNA: lo dimostrano i risultati. Il doppio 3-0 con cui si è conclusa la prima parte di Regular Level deve far ben sperare.
Cuore, aiuto reciproco in campo, grinta: queste le caratteristiche delle atlete del "Branco di Lupi", che come sempre hanno dato il massimo in questi ultimi impegni in attesa di scoprire chi sarà il prossimo avversario. Ma li sarà un’altra storia, tutta da scrivere.